Ostia, con un accendino in mano tenta di far esplodere un palazzo: sfiorata strage in via delle Azzorre

ostia via delle azzorre

QUANDO – Il fatto è accaduto ieri pomeriggio ad Ostia in Via delle Azzorre. Una donna con istinti suicidi, che già in passato aveva tentato di suicidarsi, ha aperto la bombola del gas chiamando la polizia e minacciando di farsi saltare in aria.

STRAGE SFIORATA AD OSTIA – Immediato l’intervento del reparto volanti della Polizia di Ostia che sono arrivati sotto l’abitazione della signora con l’odore di gas ormai diffuso in tutto l’edificio, e che hanno immediatamente provveduto a far evacuare il palazzo.  Saliti all’appartamento hanno buttato giù la porta trovandosi davanti la donna che aveva già tra le mani l’accendino e che alla vista delle forze dell’ordine ha iniziato ad urlare che avrebbe fatto saltare il palazzo.

INTERVENTO TEMPESTIVO – Immediata la reazione dei poliziotti che sono letteralmente saltati addosso alla donna riuscendo a bloccarla. I locali ormai saturi di gas sono stati quindi areati per riportare in sicurezza lo stabile.

RINCHIUSA IN UNA STANZA – Perquisendo l’appartamento la polizia ha trovato chiusa a chiave in una stanza l’anziana madre spaventatissima in compagnia di un cane. Oltre alle forze dell’ordine è intervenuto il personale medico che ha provveduto al ricovero della 48enne.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10779 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*