Istat, a maggio l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisce

superbonus



A maggio 2023 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca dello 0,7% rispetto ad aprile.

Nella media del trimestre marzo – maggio 2023 la produzione nelle costruzioni cala del 2,3% nel confronto con il trimestre precedente.

Su base tendenziale, sia l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi di calendario sono stati 22 come a maggio 2022) sia l’indice grezzo registrano una flessione del 6,5%.

Nella media dei primi cinque mesi del 2023, l’indice corretto per gli effetti di calendario e l’indice grezzo diminuiscono entrambi del 2,8%.

 

Il commento

A maggio 2023 si registra la seconda flessione consecutiva su base mensile, portando così l’indice destagionalizzato ai livelli più bassi da dicembre 2021. La media del trimestre marzo-maggio si chiude con un calo del 2,3% rispetto al trimestre precedente.
Anche nel confronto tendenziale l’indice mensile, corretto per gli effetti di calendario, registra una diminuzione nel mese di maggio, la quarta consecutiva.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Istat, a maggio l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisce

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 28219 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.