Padova, educare alla sostenibilità bene comune della città

padova



L’ufficio Informambiente del Comune di Padova, attivo dal 1996 sul tema dell’educazione ambientale, organizza per giovedì 19 maggio, dalle ore 10:00 alle 17:30 nella Sala Paladin di Palazzo Mororni, un convegno dal titolo “Educare alla sostenibilità, bene comune della città” per riflettere pubblicamente, assieme ad ospiti di alto livello, sul valore dell’educazione alla sostenibilità, una risorsa fondamentale per tutta la comunità, capace di formare cittadini consapevoli dei problemi ambientali e delle sfide che la città si trova a dover affrontare: adattamento ai cambiamenti climatici, riduzione delle emissioni climalteranti, ripristino degli ecosistemi, tutela della biodiversità, etc.

Sessione mattutina

Il programma della giornata prevede una sessione mattutina dedicata ad argomenti di carattere nazionale – tutela dell’ambiente in Costituzione, Agenda 2030 e Strategia nazionale di sviluppo sostenibile, pedagogia del cambiamento, comunità educanti e rapporto tra scuola e ambiente – e una sessione pomeridiana durante la quale sarà dato spazio alle esperienze locali di educazione alla sostenibilità, con il racconto dei protagonisti che nel corso degli anni hanno collaborato con Informambiente mettendo a disposizione energie e competenze preziose. Tra i progetti presentati ci saranno: gli orti a scuola, le strade scolastiche, i laboratori sull’energia e la mobilità, la mostra Sperimentando, i laboratori artistici, i piedibus, etc.

20 anni

Da oltre venti anni, infatti, l’ufficio Informambiente costruisce progetti, laboratori e sperimentazioni per coinvolgere bambini e adulti nel processo di educazione permanente dall’infanzia all’età adulta: un’educazione che vuole essere non soltanto trasmissiva ma trasformativa, capace di generare consapevolezza e cambiamento.
L’incontro pubblico, ideato per fare il punto sul ruolo dell’educazione alla sostenibilità a livello nazionale e raccontare le più virtuose esperienze di educazione realizzate a Padova, è rivolto principalmente ad insegnanti, formatori, operatori, animatori e studenti universitari, ma è ovviamente aperto a tutta la cittadinanza in quanto diffondere cultura su questi temi fa parte della mission di Informambiente.

Il convegno, infine, chiude simbolicamente l’evento espositivo “La sostenibilità in mostra”, aperto dallo scorso 4 maggio al cortile pensile di Palazzo Moroni: una raccolta di opere (disegni, cartelloni e installazioni) realizzate dagli studenti di scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di secondo grado che hanno partecipato, nel corso dell’anno scolastico 2021-2022, alle proposte educative di Informambiente.

var url280077 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=280077”;
var snippet280077 = httpGetSync(url280077);
document.write(snippet280077);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 23880 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.