Ambiente, Diaco (M5S): “Roma sommersa dai rifiuti, piano di Natale di Gualtieri è fallito sotto Pasqua”

Roma ambiente



“Dopo tre mesi dalla fine dello sforzo richiesto ad Ama e ai suoi operatori, la Capitale è di nuovo sommersa dai rifiuti fino al collo. Che fine hanno fatto i 40 milioni di euro investiti sul piano di pulizia straordinario voluto a Natale dal sindaco Gualtieri e dalla sua assessora Alfonsi?

Si ipotizza un danno erariale per i conti capitolini

Si ipotizza un danno erariale per i conti capitolini, mentre non si sa più nulla sul destino della discarica di Albano, gli accordi sindacali continuano a vacillare, in Ama c’è un profluvio di certificati di malattia e il papabile futuro Dg Andrea Bossola ha un capo di imputazione pendente per disastro ambientale. Insomma, il piano di Natale è fallito sotto Pasqua. Poveri romani, altro che strada in salita: la discesa verso gli inferi è tristemente solo all’inizio”.

Così in una nota il consigliere capitolino e vicepresidente della commissione Ambiente Daniele Diaco (M5S).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.