Quirinale, La Pietra (FDI): “Amato troppo di parte, Berlusconi rappresenterebbe meglio la cultura del centrodestra”

italia



“È un mio giudizio personale, ma non mi sembra che Amato sia una persona che possa unire, anzi lo ritengo una figura un po’ troppo di parte”. Lo ha dichiarato in un’intervista a iNews24 il senatore di Fdi, Patrizio La Pietra, che ha poi proseguito: “Berlusconi è sicuramente il leader che meglio può rappresentare la cultura della coalizione di centrodestra al Quirinale. Ovviamente prima bisognerà vedere se davvero Berlusconi sarà disponibile a candidarsi”.

Sulla proposta di Meloni per una campagna verso il presidenzialismo, La Pietra ha spiegato

“Pensiamo che in questa situazione politica, dare la possibilità ai cittadini italiani di eleggere direttamente il Presidente della Repubblica sia effettivamente quell’elemento che possa permettere al sistema istituzionale nazionale di avere una governabilità e un equilibro più stabile”.

Sulla possibilità che Lega e Forza Italia possano condividere la proposta avanzata da Giorgia Meloni, il senatore La Pietra ha commentato

“Cercheremo di convincerli, anche se non è che le distanze siano poi così siderali. Poi per carità, è vero che dipende anche con chi si parla, perché a volte Salvini dice una cosa e Giorgetti ne dice un’altra, però penso che sul presidenzialismo una certa unità di intenti potremo trovarla senza problemi”.

Sulle modifiche al Reddito di cittadinanza annunciate nella bozza della Legge di Bilancio, La Pietra ha poi concluso

”Non servono a migliorarlo perché il problema è che ad essere sbagliata è la ratio del Reddito di cittadinanza. Doveva essere un provvedimento nato per creare nuovi posti di lavoro, cosa che non è assolutamente avvenuta, ma che invece ha innescato un meccanismo che ha favorito solo chi non voleva lavorare. Quelle risorse andavano date alle aziende, perché il lavoro non lo produce un decreto, ma le imprese e lo spirito imprenditoriale”

LINK ALL’ARTICOLO


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.