Lezzi: “A Taranto, oltre alle tante criticità legate all’acciaieria, ci sono tanti altri problemi”

taranto



A Taranto, oltre alle tante criticità legate all’acciaieria, ci sono tanti altri problemi. C’erano, ad esempio, la bellezza di 16.000 fusti di rifiuti radioattivi da collocare in luoghi più sicuri di un deposito dismesso. Parlo della Cemerad.
Nel corso di lunghissimi anni, soprattutto grazie alla commissaria Vera Corbelli, Taranto fu liberata da 13000 di quei fusti.

Ne restano 3000

È grazie al lavoro incessante del collega e amico @Giovanni Vianello in questa legge di bilancio ci sono i fondi per rimuovere anche i fusti rimanenti.
Non è stato facile per lui, ha trovato molte resistenze in questi tre anni ma, finalmente, ci siamo. Grazie Giovanni, sono certa che non mollerai fino a quando questi soldi non saranno utilizzati per questo obiettivo.

var url210704 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=210704”;
var snippet210704 = httpGetSync(url210704);
document.write(snippet210704);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22630 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.