Civitavecchia, soccorse e salvate dalla Polizia due persone anziane rimaste sole in casa

polizia Civitavecchia



In questo mese di agosto, nel corso dell’ordinaria attività di controllo del territorio, grande l’attenzione profusa dagli agenti del Commissariato di Civitavecchia, diretto da Paolo Guiso, a favore delle “fasce deboli”, in particolare delle persone anziane,   che in questo periodo di ferie, si sono trovate sole in casa.

Gli interventi della Polizia

Due gli interventi portati a termine nel periodo dalle volanti per soccorso a persone ultra 80enni.

Nella notte dello scorso 29 agosto, la volante è intervenuta in via Calisse, per la segnalazione di grida d’aiuto. Giunti velocemente sul posto, gli agenti del commissariato sono riusciti in breve tempo ad individuare l’abitazione da dove provenivano tali grida ed a trarre in salvo una persona anziana di 85 anni, che si trovava riversa a terra a seguito di una caduta accidentale all’interno del proprio appartamento. Fondamentale è stato l’operato degli agenti del commissariato per la salvaguardia della salute dell’anziano signore, ben diverse le conseguenze se i soccorsi fossero giunti più tardi.

Analogo intervento quello effettuato nella stessa giornata a Civitavecchia in via Canova dopo che un’anziana signora ultra  90enne, disabile, aveva chiesto aiuto al 113 poiché sola in casa, non sapeva come poter reperire un medicinale  salvavita.

Anche in questo caso, gli agenti delle volanti sono intervenuti tempestivamente sul posto prodigandosi in suo aiuto reperendo in breve tempo il farmaco salvavita ponendo così termine alle preoccupazioni dell’anziana signora.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.