Roma, Guardia di Finanza smaschera finte associazioni di volontariato

guardia di finanza roma



Due imprese operanti nel settore socio-sanitario che si spacciavano per “associazioni di volontariato” allo scopo di sfruttare le agevolazioni fiscali e contabili previste dalla normativa vigente, sono state smascherate dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma.

Le indagini delle Fiamme Gialle

A finire sotto la lente delle Fiamme Gialle del Gruppo di Tivoli due enti no profit con sede alle porte della Capitale, operanti nel settore del trasporto di pazienti dializzati e dei servizi di assistenza sanitaria, che hanno omesso di dichiarare al Fisco ricavi per circa 5 milioni di euro dal 2016 al 2019.

L’esame accurato dell’atto costitutivo, dello statuto e dei libri sociali ha permesso di  appurare come le due “associazioni”,  anziché svolgere prestazioni non lucrative, si occupavano di vere e proprie attività commerciali, avvalendosi dell’opera, completamente “in nero”, di 232 persone – tra liberi professionisti e soggetti formalmente “volontari”, questi ultimi appartenenti anche ad altri enti con sede al medesimo indirizzo – per i quali è stato appurato l’omesso versamento di ritenute per quasi 200.000 euro.

I risultati dei controlli

Nel corso dei controlli è emersa, inoltre, la mancanza dei requisiti per beneficiare del regime agevolativo e varie inottemperanze agli obblighi formali previsti dalla normativa nazionale e regionale.

I proventi conseguiti dalle associazioni sono stati quindi riclassificati quali reddito di impresa ai fini dell’applicazione delle imposte sui redditi e dell’IRAP, mentre alcune delle prestazioni eseguite sono state considerate imponibili ai fini IVA.

L’operazione si inquadra nella più ampia azione di contrasto della Guardia di Finanza di Roma all’economia sommersa e agli illeciti fiscali che, oltre a sottrarre risorse finanziarie allo Stato, alterano le regole del mercato e danneggiano i cittadini e gli operatori onesti.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Samantha Lombardi 6257 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.