“Per Padova noi ci siamo”. Cinque auto “solidali” della flotta Ceccato in uso gratuito al Comune

padova



Cinque auto solidali concesse in uso gratuitamente al Comune di Padova per un mese, per aiutare a fronteggiare l’emergenza sanitaria e per agevolare le iniziative di aiuto alle famiglie in difficoltà.

Si è svolta venerdì 29 maggio, davanti a Palazzo Moroni, la breve cerimonia di affidamento dei mezzi messi a disposizione dell’Amministrazione comunale dal concessionario Ceccato Automobili. Sul Liston, a distanza Covid, l’assessore Andrea Micalizzi, insieme al presidente del Csv di Padova Emanuele Alecci, ha ricevuto le chiavi dal direttore della filiale di Padova, Nicola Lazzarin, ringraziando l’azienda per il gesto di solidarietà e di vicinanza alla comunità.

Comodato d’uso

La disponibilità dei mezzi è regolata da un contratto di comodato d’uso stipulato tra le parti. Capofila e responsabile del progetto per l’Amministrazione comunale il capo settore Gabinetto del Sindaco, Fiorita Luciano, che oltre alla sottoscrizione dell’atto ha affidato la gestione delle auto fino al 30 giugno al Centro servizi Padova solidale soggetto promotore, insieme alla Diocesi e al Comune di Padova, del progetto “Noi ci siamo”.

Le cinque automobili, quattro Fiat Panda e una Lancia Ypsilon, sono pronte all’uso, già sanificate ad ozono nel rispetto delle prescrizioni e soluzioni anti contagio e dotate di copertura assicurativa, tutte misure assolte dal concessionario.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19522 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.