Francesco: “Guardare alla Madonna con più fede e speranza”

papa



L’invito lo aveva fatto ieri a tutto il popolo di Dio con la lettera con cui invitava le famiglie in particolare a pregare il Rosario nelle case durante il mese di maggio, assieme a due preghiere pensate per questo periodo di pandemia. Al termine del Regina Coeli il Papa lo ha ribadito a voce, sottolineando l’importanza della preghiera mariana durante il mese tradizionalmente dedicato alla Madonna:

Pregare il santo Rosario

“Tra pochi giorni inizierà il mese di maggio, dedicato in modo particolare alla Vergine Maria. Con una breve Lettera – pubblicata ieri – ho invitato tutti i fedeli a pregare in questo mese il santo Rosario, insieme,  in famiglia o soli, e pregare una della due preghiere che ho messo a disposizione di tutti. La nostra Madre ci aiuterà ad affrontare con più fede e speranza il tempo di prova che stiamo attraversando”.

Un’attenzione alla Madonna che la Chiesa rinforza nella devozione popolare e che Francesco esorta a tenere viva della dimensione domestica dovuta alle restrizioni della pandemia.

Francesco ha rivolto anche un saluto a tutti coloro che oggi, in Polonia, partecipano alla “Lettura Nazionale della Sacra Scrittura”, ripetendo un concetto caro, quello di prendere la buona abitudine di portare con sé il Vangelo e di leggerlo spesso.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19530 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.