De Meo: “Ci hanno ubriacato di annunci sui miliardi”



Salvatore De Meo, europarlamentare di Forza Italia, già sindaco di Fondi (LT), è stato ospite del programma “L’imprenditore e gli altri” condotto da Stefano Bandecchi, fondatore dell’Università Niccolò Cusano e Presidente della società delle scienze umane, su Radio Cusano Tv Italia (canale 264 dtt).

Sul decreto aprile

“Fin dall’inizio si è partiti col piede sbagliato, sia in Italia sia in Europa -ha affermato De Meo-. Tutta la questione è stata affrontata con grande superficialità, anche dal punto di vista della comunicazione. Forza Italia ha portato una proposta molto più concreta all’attenzione del governo, che a marzo stanziò 3,6 miliardi, poi 7, noi subito parlammo di 50 miliardi.

Fino ad un mese fa sono stato sindaco di Fondi, in questo momento vivo ancora tutto il disagio dei sindaci italiani. Non vogliamo essere proclamati eroi durante le trasmissioni televisive, vogliamo che ci venga riconosciuto il lavoro quotidiano. Ci hanno ubriacato di annunci sui miliardi, ma vi assicuro che sul territorio non è arrivato niente. Nel comune di Fondi da governo e regione sono arrivati aiuti da 400 euro a famiglia, sfido chiunque a vivere un mese con questi soldi.

La stragrande maggioranza dei comuni italiani andrà in default alla fine di questo mese perchè i cittadini non potranno pagare i tributi locali. Il Coronavirus ci lascerà una grande lezione, perchè nulla sarà come prima, tutti devono rendersi conti che bisogna guardare l’economia in modo diverso, che bisogna dare autorevolezza alle istituzioni”.

Fonte Radio Cusano Campus

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.