Il Papa offre la messa per i malati di Coronavirus

papa



Uniti attorno al Papa in un momento difficile per essere più uniti a Cristo, più uniti tra noi. Già ieri all’Angelus, un Angelus speciale dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico, il Papa aveva invitato “i fedeli a vivere questo momento difficile con la forza della fede, la certezza della speranza e il fervore della carità” cercando “un senso evangelico anche a questo momento di prova e di dolore”.

Il Papa celebra la Messa nella Cappella di Casa Santa Marta è vicino a quanti soffrono

In questi giorni, offrirò la Messa per gli ammalati di questa epidemia di coronavirus, per i medici, gli infermieri, i volontari che aiutano tanto, i familiari, per gli anziani che stanno nelle case di riposo, per i carcerati che sono rinchiusi. Preghiamo insieme questa settimana, questa preghiera forte al Signore: “Salvami, o Signore, e dammi misericordia. Il mio piede è sul retto sentiero. Nell’assemblea benedirò il Signore”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 23880 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.