Tim, multa da 4,8 milioni di euro per pratiche commerciali scorrette



Bene per il Codacons la nuova multa inflitta dall’Antitrust a Tim per pratiche commerciali scorrette, ma resta ancora aperto il nodo dei rimborsi agli utenti per le bollette a 28 giorni.

CODACONS: BENE MULTA ANTITRUST DEVE ELEVARI MAXI-SANZIONE PER MANCATO RISPETTO RIMBORSO BOLLETTE A 28 GG

“Esprimiamo soddisfazione per la nuova sanzione dell’Autorità in relazione ai comportamenti scorretti di Tim, ma l’Antitrust deve ora elevare una maxi-multa agli operatori telefonici che non rispettano le disposizioni sui rimborsi per l’illecita pratica delle bollette a 28 giorni – spiega il presidente Carlo Rienzi – Nonostante gli indennizzi, per legge, debbano essere automatici e senza necessità di esplicita richiesta da parte dei clienti, le compagnie telefoniche continuano ad eludere le disposizioni di Agcom e dei tribunali, offrendo soluzioni alternative e obbligando i consumatori a compilare complicati form e pagine online per ottenere i rimborsi cui hanno diritto” – conclude Rienzi.

 

Codacons Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.