Trovato con 20 grammi di droga, arrestato un 30enne in provincia di Potenza

Monterotondo, arrestata una pusher: sequestrato mezzo chilo di hashish



I Carabinieri della Stazione di Senise hanno arrestato in flagranza di reato un 30enne del luogo, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare, i militari, nella serata di ieri, durante l’esecuzione di mirati servizi tesi a contrastare tale fenomeno sul territorio, hanno sorpreso nel centro abitato il ragazzo mentre cedeva ad un giovane, 18enne, originario di un paese dell’area del Pollino, una piccola dose di “hashish”.

Detenzione di hashish

I Carabinieri, nel notare la scena, una volta intervenuti, hanno bloccato e perquisito l’autore, tra l’altro a loro già noto per analoghi precedenti, sequestrando la droga.
Successivamente hanno eseguito una perquisizione presso il suo domicilio, al cui interno hanno poi rinvenuto e sequestrato ulteriori 19 grammi di “hashish”, 0,5 di “marijuana” e 0,1 di “cocaina”, insieme ad altro materiale necessario per il confezionamento in dosi dello stupefacente, tra cui un bilancino di precisione, un coltello, una forbice e 3 rotoli di cellophane, oltre a 415 euro in banconote, di vario taglio, ritenute essere provento dell’attività delittuosa.

Al compimento degli accertamenti, il soggetto è stato tratto in arresto

Il giovane assuntore è stato segnalato alla Prefettura di Potenza per i provvedimenti amministrativi del caso.
Ennesimo episodio che rende evidente quanto necessario sia attuare e intensificare specifiche attività di istituto per contrastare efficacemente il delicato fenomeno della droga, azione questa che stanno conducendo quotidianamente i presidi territoriali del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, per poter mettere in campo efficaci risposte nei confronti di tale piaga sociale.

 

Carabinieri Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.