Roma, servizi straordinari di controllo del territorio ad “Alto Impatto”

polizia



Continuano i servizi c.d. “Sistema di Intervento Modulare” ad “Alto impatto”  predisposti dal Questore di Roma, Carmine Esposito, mirati ad assicurare un’azione di contrasto e prevenzione in diverse aree del contesto cittadino.

Saxa Rubra e Labaro le zone controllate dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Flaminio, diretto da Massimo Fiore, con l’ausilio del Reparto Mobile, delle Unità Cinofile, del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna e Siderno, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale Roma Capitale.

Le attività

2 i pusher denunciati in stato di libertà “pizzicati” mentre cedevano droga ad un cittadino italiano identificato per A.F. – lo stesso durante il controllo, oltre a reagire nei confronti degli agenti, ha tentato di disfarsi dell’involucro.

L’uomo è stato arrestato per i reati di violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e segnalato alla locale Prefettura per il possesso di stupefacente.

In via Carlo Pirzio Biroli, H.M.S.J. 47enne dello Sri Lanka è stato arrestato per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti poiché trovato con 14 involucri termosaldati contenenti crack e 4 involucri contenenti cocaina nonché 805 euro in contanti. Convalidato l’arresto con pena sospesa di 8 mesi di reclusione e 1100 euro di multa.

128 le persone controllate di cui 31 cittadini stranieri – 58 veicoli controllati – 7 infrazioni al codice della strada  e 1 sequestro amministrativo.

Inoltre sono stati controllati 10 esercizi commerciali in collaborazione degli agenti del XV U.O. Gruppo Polizia Roma Capitale che hanno elevato 4 violazioni amministrative  per un totale di 6139 euro.

Monitorati  2 insediamenti abusivi in località Ponte di Castel Giubileo e presso il Sottopasso Giubileo del 2000. Gli agenti della Polizia Roma Capitale U.O.S.P.E. hanno localizzato 9 baracche ed hanno identificato 13 persone straniere.

Infine lungo la SS3 Flaminia Nuova svincolo Grottarossa sono state trovate 20 baracche con nessuno all’interno.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21419 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.