Carabinieri, Halloween da incubo per i pusher della capitale



Halloween da incubo

I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno fatto trascorrere un Halloween da incubo agli spacciatori che si sono messi a lavoro nella notte di Ognissanti a caccia di guadagno facile.

A finire in manette, nel corso dei servizi di prevenzione messi in campo dall’Arma, sono state 8 persone, mentre una è stata denunciata a piede libero, tutte con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

8 arresti

In via Walter Tobagi

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste hanno arrestato un 20enne di Genzano, dopo essere stato sorpreso a viaggiare a bordo della sua autovettura, al cui interno aveva nascosto decine di dosi di cocaina. I militari hanno sequestrato la droga, rinvenuta nella guaina del cambio, e 175 euro in contanti ritenuti provento della sua attività illecita.

In via Costanzo Guglielmi

Invece, i Carabinieri della Stazione Roma Montespaccato hanno fatto scattare le manette ai polsi di un romano di 37 anni, con precedenti. L’uomo è stato controllato a bordo del suo motociclo, ed è stato sorpreso con alcune dosi di cocaina. La successiva perquisizione scattata nella sua abitazione ha consentito di sequestrare complessivamente 307 gr. di cocaina, 20 gr. di mannite e 70 euro, provento dello spaccio.

A San Basilio

I Carabinieri hanno arrestato 3 persone: i primi 2, un 29enne e un 32enne entrambi romani e con precedenti, sono stati “pizzicati” in via Gigliotti mentre spacciavano dosi di cocaina ad acquirenti che sono stati identificati e segnalati all’U.T.G. I pusher sono stati posti agli arresti domiciliari nei rispettivi domicili in attesa del rito direttissimo. Il più piccolo, dopo qualche ora, è stato sorpreso nuovamente in strada dai Carabineiri che lo hanno anche denunciato a piede libero per evasione.

Il terzo arresto, invece, è stato eseguito nei confronti di un 39enne romano, già ai domiciliari, che nel corso del controllo è stato trovato in possesso di 10 gr. di cocaina.

In campo anche i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che hanno arrestato un 47enne originario della provincia di Foggia, ma residente a Roma, trovato in zona Tiburtino con 100 gr. di hashish pronti per essere smerciati.

Ancora, in via Palmiro Togliatti, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste hanno arrestato un cittadino egiziano di 21 anni, che a seguito di un controllo d’iniziativa è stato sorpreso con 100 gr. di hashish.

Infine, a Tor Bella Monaca, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un romano di 41 anni, con precedenti e già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G., notato nella piazza di spaccio di via dell’Archeologia mentre vendeva dosi di cocaina ad alcuni “clienti”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 20930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.