Barile (Pz): sorvegliato speciale di pubblica sicurezza arrestato



I Carabinieri della Stazione di Barile hanno arrestato in flagranza di reato un 63enne di Rionero in Vulture, sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, ritenuto responsabile di violazioni delle prescrizioni inerenti alla misura di prevenzione anzidetta oltre che al Codice della strada.

I militari, durante lo svolgimento di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso l’uomo, a loro noto, mentre si trovava alla guida di un’autovettura, sebbene fosse sprovvisto della patente, poiché revocata e, tra l’altro, in un comune diverso da quello in cui vive abitualmente, per il quale sussiste l’obbligo di non allontanarsi, violando pertanto i precetti a cui è assoggettato. Il soggetto, all’esito degli accertamenti, non avendo fornito, tra l’altro, spiegazioni plausibili, è stato arrestato.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21172 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.