Ginestra (Pz): sorpreso ad appiccare incendi, arrestato



I Carabinieri delle Stazioni di Ripacandida e Forenza (PZ) hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 49enne di Ginestra, ritenuto responsabile del reato di incendio boschivo.

Nel dettaglio, i militari, nella serata di giovedì scorso, intorno alle 19.15, durante un servizio di controllo del territorio, nel percorrere la S.P. 8, all’altezza della contrada “Due Fontane”, in agro del Comune di Ginestra, hanno sorpreso l’uomo che, dopo avere già appiccato altri 5 roghi su di un terreno demaniale, a ridosso di un sentiero interpoderale, stava altresì incendiando dell’erba secca in prossimità della citata strada, utilizzando dei fazzoletti di carta ed un accendino.

L’incendio, una volta innescato, ha provocato la completa distruzione di circa 6.000 mq di vegetazione, costituita da sterpaglie e macchia mediterranea.

Le fiamme sono state domate dopo circa un’ora e mezzo, col concorso ai Carabinieri assicurato da personale della Protezione Civile di Maschito (PZ), fortunatamente prima che raggiungesse una vicina area boschiva.

Il materiale rinvenuto e utilizzato per la commissione del reato è stato sottoposto a sequestro.

L’uomo, all’esito degli accertamenti, è stato tratto in arresto.

Il risultato operativo conseguito costituisce il frutto di mirati servizi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Potenza su tutto il territorio di competenza, attraverso i reparti dipendenti, quali i Comandi di Compagnia e Stazione, a seguito di vari incendi che si stanno verificando nella stagione estiva, di modo da assicurare, in situazioni analoghe, un’efficace risposta ed azione di contrasto, necessaria per preservare il prezioso patrimonio forestale ed ambientale che connota la Lucania.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 22095 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.