Palermo, Amelia (M5S): “La situazione rifiuti è grave”

Cumulo di rifiuti in via Nicolò Spedalieri, oggi 01 novembre 2010 a Palermo. E' di nuovo emergenza rifiuti a Palermo dove cumuli d' immondizia sono accatastati accanto ai cassonetti. La situazione piu' critica e' nel centro storico e nella parte occidentale della citta': nei quartieri San Lorenzo, Zen e Tommaso Natale. ''Stavolta - spiegano dall'Amia, l'ex municipalizzata che gestisce la raccolta - la 'colpa' e' dei trituratori'', le macchine che sminuzzano la spazzatura prima del conferimento nella vasca della discarica di Bellolampo. ANSA/MIKE PALAZZOTTO



Concetta Amella, capogruppo del Movimento Cinque Stelle al Comune di Palermo, è intervenuta a Radio Cusano Campus, nella trasmissione “Cosa succede in città”, condotta da Emanuela Valente, per parlare dell’emergenza rifiuti nel capoluogo siciliano. “La grave situazione sulle strade della città non è al centro del dibattito politico e mediatico come sta accadendo a Roma. Orlando è un sindaco del Pd probabilmente gode di una stampa amica rispetto a Virginia Raggi. La gestione dei rifiuti di fatto dà la misura della pessima amministrazione della città da parte di Orlando”, ha spiegato la consigliera.

 Sulla crisi dei rifiuti a Palermo

“La situazione è seria –ha affermato Amelia-. Non possiamo parlare di emergenza perché l’emergenza presuppone un fatto straordinario, eccezionale. Invece l’emergenza rifiuti a Palermo ha i connotati di una gestione ordinaria pessima dei rifiuti. Ci ritroviamo con cumuli di rifiuti lungo tutte le strade per settimane. Se si adottassero delle contromisure per prevenire fenomeni che ciclicamente si manifestano forse non parleremmo né del fenomeno dei rifiuti né dell’emergenza. Palermo sconta una politica della gestione dei rifiuti pessima. L’immagine estetica è talmente ordinaria agli occhi dei turisti che li porta a considerare l’immondizia protagonista delle loro foto. L’immondizia a Palermo ha assunto i connotati del folklore. Non si fotografano solo i monumenti, le bellezze, gli scorci ma anche l’immondizia. Questo la dice lunga sui toni parossistici che ha raggiunto il fenomeno”.

Sull’amministrazione Pd guidata da Leoluca Orlando

“Il sindaco Leoluca Orlando gode di una stampa amica rispetto a Virginia Raggi. La gestione dei rifiuti di fatto dà la misura della pessia amministrazione della città da parte del sindaco Orlando. Questo lo so si percepisce non solo con il ritardo e l’evidente mancata raccolta dei rifiuti, anche nella gestione di tutte le aziende che dovrebbe erogare i servizi. Pensiamo ad esempio ai trasporti che non sono in linea con quelli che dovrebbe avere la quinta città d’Italia. Molti dimenticano i numeri di Palermo che conta quasi 700 mila abitanti, oltre ai quali 250 dell’ex provincia di Palermo. C’è un atteggiamento di parte nei riguardi del sindaco Orlando. Lo stesso trattamento non si ravvisa per la sindaca raggi che ha fatto tante cose buone per la sua città”.

Perché l’emergenza rifiuti a Roma è al centro del dibattito politico e mediatico

“Roma è la capitale d’Italia, una città inevitabilmente al centro del panorama politico nazionale, e non solo. Roma è governata dal M5s che è anche il partito che in questo momento governa il paese, quindi è un facile bersaglio. Attraverso lo screditamento dell’amministrazione capitolina si tende a screditare il M5s a livello nazionale. A questo si aggiunge l’atteggiamento della stampa volto a criticare eccessivamente l’operato dei rappresentati del M5S”.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.