Fratoianni: “Tria, ripete mantra regole su deficit, allora mentono Di Maio e Salvini?”



Nicola Fratoianni di Sinistra italiana dopo le parole in Aula a Montecitorio del ministro dell’Economia, commenta in una nota: «Ma Giovanni Tria ha un fratello gemello? Potrebbe essere questo il mio commento lapidario sul ministro dell’economia Tria dopo aver ascoltato la sua informativa al Parlamento sulla possibile procedura di infrazione dell’Unione europea sui conti italiani. Battute a parte – aggiunge – Tria riprende il mantra del deficit, delle regole europee da rispettare e soprattutto, dice chiaro, con buona pace di Di Maio e Salvini, che i risparmi sugli investimenti per il welfare (cioe’ le risorse non utilizzate per il sostegno al reddito e quota 100) non saranno utilizzate per nuove misure di welfare”. Fratoinanni quindi si chiede: “Chi mente allora Tria o Di Maio e Salvini? Di questo passo vuol dire che presto si materializzeranno altri tagli alla protezione sociale delle persone, a partire dalla sanita’ pubblica – conclude – come abbiamo letto nei documenti del governo».

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...
Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 15746 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.