Colombo, nascondevano droga nel cruscotto dell’auto: due fratelli arrestati dai Carabinieri

arresto bagnoregio



Nascondevano nel cruscotto dell’auto hashish e cocaina. In manette sono finiti due fratelli, 40enne e 37enne di Palestrina, entrambi senza occupazione e con precedenti, arrestati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma.

I controlli

La scorsa notte, durante un posto di controllo alla circolazione stradale in via Cristoforo Colombo, i Carabinieri hanno fermato i due a bordo dell’autovettura intestata alla madre.

L’eccessivo nervosismo manifestato durante gli accertamenti ha portato i Carabinieri ad approfondire i controlli: nascosti nel vano del cruscotto, infatti, i militari hanno rinvenuto oltre 200g di hashish e diverse dosi di cocaina.

La perquisizione in casa

Successivamente, i Carabinieri hanno perquisito le loro abitazioni, ubicate nel Comune di
Olevano Romano, trovando altra sostanza stupefacente, due coltelli e materiale per il taglio
e il confezionamento delle dosi. Sequestrato anche denaro contante ritenuto provento della
loro attività illecita.

Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti nelle celle di sicurezza, in attesa del
rito direttissimo. Sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Samantha Lombardi 6358 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.