AGCOM multa Sky per pacchetto calcio



Un successo del Codacons su tutti i fronti. Così l’associazione dei consumatori, che aveva depositato formale esposto ad Agcom e Antitrust contro Sky, commenta la multa da 2,4 milioni di euro inflitta dall’Autorità per le comunicazioni alla pay-tv per mancanza di trasparenza in materia di diritto di recesso.
“La vicenda nasce da un nostro dettagliato esposto in cui denunciavamo la pratica scorretta di Sky che modificava il pacchetto calcio senza fornire adeguate informazioni sul diritto di recesso, alterando così le scelte economiche degli utenti – spiega il presidente Carlo Rienzi – Scorrettezze che il Codacons fa fatto sanzionare prima dall’Antitrust – che lo scorso febbraio ha elevato una multa da 7 milioni di euro – e ora anche dall’Agcom, con la nuova sanzione odierna”.
“Crediamo tuttavia che gli utenti coinvolti nel caso debbano essere indennizzati, poiché le loro scelte sono state condizionate dai comportamenti messi in atto dalla società e puniti dalle autorità competenti” – conclude Rienzi.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21882 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.