Parafarmacie: Fornaro e Rostan, riforma del settore per aprire opportunità



“Una riforma integrale del settore delle Parafarmacie, per aprire spazi di mercato, creare opportunità di lavoro, avvicinare i servizi ai cittadini”. Lo chiedono Federico Fornaro, capogruppo alla Camera di Liberi e Uguali, e Michela Rostan, Vicepresidente della Commissione Sanità e Affari sociali, a margine degli Stati generali delle Parafarmacie e del Farmacista libero che si sono svolti a Roma presso la Facoltà di Scienze statistiche della Sapienza.
“La riforma – continuano i due parlamentari di Leu – deve mirare a portare più prodotti e più servizi nelle Parafarmacie, in quella rete di prossimità vasta che può determinare, per effetto della concorrenza, vantaggi economici ai cittadini e nuove opportunità di lavoro. Il tutto mantenendo le garanzie legate all’obbligatorietà della figura del farmacista, che è ruolo di tutela per l’utenza. Con le nostre interrogazioni sul Delisting, sull’autorizzazione alla vendita della Fascia C, sui Centri di prenotazione abbiamo già tracciato le linee delle nostre idee, e siamo pronti a promuovere un confronto con tutte le organizzazioni per definire insieme il migliore assetto possibile per il settore”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 19338 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.