Roma, De Vecchis (Lega): “Vogliamo andare al governo quanto prima per gestire la capitale come si deve”

Roma, De Vecchis (Lega): “Vogliamo andare al governo quanto prima per gestire la capitale come si deve"
Foto di repertorio



William De Vecchis, senatore della Lega, è intervenuto a Radio Cusano Campus, nella trasmissione “Cosa succede in città”, condotta da Emanuela Valente, per parlare dello scontro Lega M5S sulla gestione di Roma.

Su Roma

La Lega vuole semplicemente la buona gestione di Roma, della capitale d’Italia. Vediamo tutti qual è situazione, degrado, impass amministrativa, mala gestione. Abbiamo l’intenzione di andare al governo di Roma quanto prima per gestire la capitale come si deve, come stiamo facendo in moltissimi comuni italiani. Sulla gestione di Roma siamo molto critici e quella del M5S non è vincente. Io vivo Roma, noto le difficoltà, è sporca, in preda al traffico, non ha un rilancio turistico. Noi perdiamo 15mila turisti all’anno Abbiamo un flusso turistico inferiore a Milano, facciamoci due domande. Roma deve vivere di turismo. E’ un settore quello turistico che va curato. Come? Dando i servizi alla città. La Lega vuole riconquistare Roma? Se farà un buon risultato alle Europee vorrà conquistare tutti i comuni italiani. Non per mire politiche ma perché vogliamo governare bene. A Roma capitale Matteo Salvini è molto affezionato, la sua presenza ieri alla Conferenza programmatica del Lazio dimostra l’attaccamento alla città e alla regione.

Sulla Regione Lazio

“Sul territorio stiamo portando attacchi anche alla Regione e a Nicola Zingaretti che pensa a fare il segretario del Pd e ha perso di vista le funzioni di governatore. Una Regione che ha chiuso tantissimi ospedali, che ha la sanità e i trasporti peggiori d’Italia. Punteremo anche a governare il Lazio. Tra l’altro ieri abbiamo aperto la prima Conferenza programmatica del Lazio della Lega con i nostri consiglieri regionali e stiamo studiando un piando di conquista politica, non per mire personali ma per migliorare la vita delle persone”.

I rapporti tra Raggi e Salvini?

Quelli personali bisognerebbe chiederlo a loro, comunque a livello istituzionali bene. Il ministro dell’Interno sta facendo tanto per la capitale ma per tutte le città d’Italia. La Lega non è pronta solo a governare Roma ma anche l’Europa. Siamo pronti a una grande sfida”.

La diatriba Lega-M5S per le elezioni europee?

“Bisogna essere sinceri, in campagna elettorale è normale che i vari partiti diano le proprie ricette per governare, ed è normale che si alzino toni”.

Sullo stadio della Roma

“E’ una partita che si gioca a livello locale. Io sono di Fiumicino, se non lo fanno a Roma facciamolo a Fiumicino. Io che sono un tifoso romanista ne sarei contento. Sono all’opposizione rispetto al sindaco Montino che aveva rilanciato la proposta, non sono mai d’accordo con lui, ma sullo stadio della Roma la penso come lui. Abbiamo anche l’aeroporto intercontinentale Leonardo da Vinci che può facilitare l’arrivo dei tifosi e delle squadre avversarie.  Battute a parte, lo stadio non impensierisce quelle che sono le dinamiche politiche nazinali, si tratta di una diatriba tutta locale”.

Fonte: Radio Cusano Campus

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.