Commercialisti, la legge li obbliga a sottoscrivere polizza professionale e l’Ordine vigila

Proroga scadenze tasse



A dotarsi della Rc professionale il singolo professionista e gli studi associati per tutelare il patrimonio e offrire una solida garanzia ai clienti in caso di danni

L’obbligo di copertura assicurativa, per chi esercita la professione di dottore commercialista o esperto contabile, è parte integrante dei doveri contenuti del nuovo codice deontologico di settore.

Con l’entrata in vigore del documento, approvato dal CNDCEC (Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili), si rafforza un obbligo di fatto già previsto dal Dpr 137 del 7 agosto 2012, successivamente modificato con il D.L. 69 del 21 giugno 2013.

Il Codice, che contiene principi e doveri da osservarsi nell’esercizio della professione, prevede espressamente il vincolo della copertura assicurativa per i rischi professionali conformemente a quanto previsto dalla legge.

A dettare le regole è l’articolo 14, che entra nel merito della responsabilità professionale e sottolinea che il dottore commercialista e l’esperto contabile devono “rendere noti al cliente gli estremi della propria polizza assicurativa per la responsabilità professionale, nonché i relativi massimali”.

Per accertare che i commercialisti operino in conformità alla legge, dotandoti di regolare polizza professionale, il Consiglio Nazionale ha dato mandato agli ordini territoriali di eseguire attività di controllo, sollecitando gli iscritti a sottoscrivere la polizza Rc professionale.

Chi può stipulare un’assicurazione commercialisti

Di norma a dotarsi di un’assicurazione commercialisti è proprio il singolo professionista, regolarmente iscritto all’albo, che opera conformemente alle leggi e agli obblighi di settore, scegliendo così di tutelare il proprio studio.

Per saperne di più scopri qui chi può stipulare la polizza commercialista.

Scorrendo le varie opzioni è comunque facile intuire che possono sottoscrivere una polizza commercialisti anche gli studi associati, che operano con regolare fatturazione e partita Iva.

In questo specifico caso la polizza è in grado di coprire l’attività svolta dall’associazione di professionisti, ma non può supportare e offrire garanzie ai singoli componenti laddove operino in proprio, con attività che si svolge al di fuori dello studio.

La polizza Rc professionale: un’offerta a doppia tutela

L’assicurazione Rc professionale per i commercialisti si rivela importante per la doppia tutela che garantisce.

Se da un lato la polizza salvaguarda il patrimonio del professionista, dall’altro è una garanzia per il cliente, che viene protetto nel caso di danni derivanti dall’esercizio dell’attività professionale svolta dal commercialista.

Grazie a questa polizza sono regolarmente soggette a copertura tutte le operazioni compiute da un commercialista iscritto all’albo, poste in pagamento attraverso l’emissione di una fattura.

Nel caso il commercialista compia errori nella gestione della contabilità, operi un’errata consulenza tributaria o fiscale, per superficialità smarrisca documenti appartenenti ai clienti, o si macchi di una qualsiasi scorrettezza, l’intervento dell’assicurazione professionale è provvidenziale e garantisce una copertura a fronte dei danni provocati.

Non risultano coperti invece i danni che sono la diretta conseguenza di una condotta illegale tenuta dal commercialista, conscio di compiere un atto in malafede con l’intento di truffare il cliente o lo Stato.

Il commercialista è libero di scegliere la polizza che meglio si adegua alle esigenze personali, valutando anche le proposte presenti online, illustrate dai comparatori.

Quel che è certo è che il commercialista nel scegliere la polizza deve tenere nella dovuta considerazione i diritti del cliente, che deve essere debitamente informato circa le condizioni e gli estremi presenti in polizza a partire dal massimale.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.