Roma, arrestato il branco che rapinò un 25enne in via Gioberti



È stato quasi chiuso il cerchio intorno al branco di 5 persone che, la notte dello
scorso 21 aprile, rapinò, aggredendolo violentemente alle spalle e derubandolo
dell’I-Phone, un 25enne brasiliano in via Gioberti. Dopo i due cittadini egiziani
già arrestati in flagranza di reato, le serrate indagini dei Carabinieri del Nucleo
Operativo della Compagnia Roma Centro hanno dato un volto ad altri due
complici. Ieri pomeriggio, i due, 20enni, anch’essi cittadini egiziani, sono stati
rintracciati in via Giovanni Giolitti e  sottoposti a fermo di indiziato di delitto
per rapina aggravata.

Le indagini dei Carabinieri

Dalla notte della rapina, le attività dei Carabinieri non si sono mai fermate e
dopo la denuncia della vittima, nella quale forniva descrizioni dei malviventi,
sono stati portati avanti minuziosi servizi alla ricerca dei restanti componenti
della gang che riuscì a dileguarsi prima dell’intervento di due Carabinieri della
Stazione Roma Piazza Farnese, liberi dal servizio.

I due fermati sono stati portati in carcere a Regina Coeli, a disposizione
dell’Autorità Giudiziaria mentre i Carabinieri proseguono le indagini per
incastrare l’ultimo complice.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Samantha Lombardi 6258 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.