Roma, Raggi, Santori, FDI: “In 7 mesi solo inchieste, bugie ed errori, M5S esca dal torpore”



“In questi sette mesi di giunta Raggi i romani hanno visto sfilare: una persona in carcere, due dimissioni, tre avvisi di garanzia, due assessori al bilancio, due assessori all’ambiente, due capi di gabinetto, due vicesindaco, lotte intestine senza esclusioni di colpi tra correnti del Movimento 5 Stelle, collaboratori sbagliati e strapagati, e 1000 bugie del Sindaco su avvisi di garanzia e indagini a carico dei componenti della squadra grillina del Campidoglio. Però tutto al grido di ‘onestà’ e di un ‘cambiamento’ che però sono rimasti slogan da campagna elettorale. Da parte nostra notiamo solo immobilismo e inadeguatezza da parte dei grillini al governo della Capitale, ma noi abbiamo a cuore la nostra città e ci interessa che esca da questo torpore, ecco perché dall’opposizione continueremo ad agire e a offrire il nostro contributo per Roma e per i romani”.

E’ quanto scrive su Facebook Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio, in merito all’invito a comparire rivolto dalla Procura al Sindaco Raggi indagata per abuso d’ufficio e falso.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.