Aronova – Si accende la polemica sull’illuminazione



Si accende la polemica sull’illuminazione nelle zone nord di Fiumicino dopo l’avvio dei lavori sul Lungomare della Salute, a prendere la parola è il vice presidente dell’Associazione Crescere Insieme Emilio Erriu.

“All’Isola Sacra, sul lungomare della Salute, si investono oltre 300mila euro per sostituire pali della luce già esistenti, con nuovi e più belli per il decoro, mentre noi al Nord siamo al buio. Ci portassero almeno i pali che hanno smontato. A mali estremi, estremi rimedi: noi ci accontentiamo.

Provocazione? Niente di più e niente di meno di quelle continue di questa amministrazione che per tutta la campagna elettorale ha parlato di un Comune unico per poi mettere in campo un atteggiamento diametralmente opposto. Di democratico qui c’è solo la richiesta di soldi per tasse che arrivano a tutti. Peccato che questi denari qui nel nord non vengano spesi.
Sono mesi che aspettiamo i lavori di illuminazione in via Austis che secondo quanto annunciato dall’assessore Caroccia sarebbero dovuti partire a marzo. Idem quelli in via Cuglieri sbandierati per maggio. Mentre noi aspettiamo che si muova qualcosa, all’Isola Sacra si vola spediti. Peccato che quei 300mila euro stanziati per la nuova illuminazione sul Lungomare della Salute arrivino anche dalle nostre tasche.

Intanto noi ad Aranova ci godiamo il buio. Con decine di strade non illuminate. Per orizzontarci usiamo la luna e le stelle, come i Re Magi. Purtroppo la sera c’è da avere paura. I furti sono all’ordine del giorno. La sicurezza è un optional. Strade con profondi canali senza nemmeno un palo dell’illuminazione. Siamo di fronte al classico caso dei due pesi e due misure. Si ricordano di noi solo quando c’è da incassare soldi per opere che poi puntualmente vengono realizzate altrove. Il sindaco ci aveva promesso che i denari delle nostre tasse sarebbero rimasti sul territorio. I fatti sono lì a smentirlo. In un anno e passa di governo non abbiamo visto nulla se non tante belle parole.”

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Samantha Lombardi 6358 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.