Civitavecchia – Truffa milionaria: due arresti

Operazione Easy Money, centinaia di indagati a Roma



Finanzieri della Compagnia di Civitavecchia hanno scoperto un articolato sistema di frode,  messo in piedi da due persone: un civitavecchiese ed un ucraino.  Il primo, già assessore al bilancio del Comune poi vice presidente del  COTRAL Patrimonio Spa, per il tramite di numerose società, avrebbe  ottenuto fondi pubblici dalla Regione Lazio, Provincia di Roma e Comune di Civitavecchia per oltre 1 milione e 300 mila euro. 

Parte dei fondi, una volta accreditati sui conti correnti delle beneficiarie, venivano dirottati sui conti di altre società,  riconducibili al civitavecchiese.  I flussi finanziari venivano poi fatti confluire sui conti correnti di  società amministrate dai due uomini, che si  adoperavano per riciclare il denaro, precedentemente distratto attraverso diverse  operazioni bancarie.

L’organizzatore italiano ed il complice ucraino sono stati denunciati alla  Procura della Repubblica di Civitavecchia per malversazione e riciclaggio. Nei loro confronti è stata emessa la misura cautelare degli arresti  domiciliari.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.