Fiumicino – Niente patrocinio del Comune per la gara “PescAbili”



Il 1° giugno, presso un laghetto privato, si è svolto l’evento “PescAbili”, una gara di carpfishing (pesca e rilascio degli esemplari) tra diversamente abili e normodotati. 

La Onlus Abiliatour aveva chiesto il patrocinio del Comune di Fiumicino “per dare maggiore visibilità all’evento”, come ha dicharato Daniele Postiglioni,  il vice presidente dell’Associazione, ma l’assessorato Politiche culturali e Diritti degli animali, ha negato il patrocinio appigliandosi ad un meglio specificato “Regolamento sui diritti degli animali”, secondo il quale “l’iniziativa non è compatibile con l’attuale regolamento vigente sui diritti per gli animali”.

Non abbiamo indicato le modalità con cui si sarebbe svolta la gara, ma se ce l’avessero chiesto avremmo spiegato senz’altro come si sarebbe svolta. – ha spiegato Daniele Postiglioni, Vice Presidente dei Abiliaotur, a margine dell’evento – La giornata del resto era stata pensata proprio per insegnare ai partecipanti il rispetto della natura, oltre che per creare una maggiore integrazione tra persone disabili e normodotate. – conclude il Vice Presidente – Però è importante che il Comune sostenga queste iniziative pensate per persone in difficoltà e aiuti le associazioni che le propongono e realizzano.” 

Polemiche a parte, l’evento è comunque stato un momento di aggregazione e integrazione grazie all’impegno della Onlus Abiliaotur.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.