3 dicembre 2016

Ldm Colleferro Rugby 1965, è la settimana dell’esordio di serie B e Under 18

L’antipasto lo ha dato l’Under 16 che ha giocato (sotto la denominazione di ColleferroSegni) il barrage di accesso all’Elite, dovendosi accontentare della categoria regionale. Nello scorso week-end, poi, è stata la volta dell’Under 14 (sempre sotto il nome di ColleferroSegni) che ha giocato la prima gara ufficiale coi suoi due gruppi, in un caso vincendo contro il Lanuvio e nell’altro cedendo alla Capitolina. Ora la stagione della Ldm Colleferro entra davvero nel vivo visto che domenica alle ore 15,30 partirà anche l’avventura della rinnovatissima serie B affidata al coach (nonché direttore del rugby) Giampietro Granatelli che farà visita alla Capitolina.
«Voglio fare un grande in bocca al lupo a tutti i nostri ragazzi – dice il presidente Gianluigi De Vito -, ma anche ai loro genitori che ringrazio per aver scelto il nostro club e a tutti i nostri allenatori, che lavorano con grande professionalità già da diverse settimane. La Ldm Colleferro Rugby 1965 sta lavorando alacremente per crescere con costanza nel rispetto dei valori della palla ovale che da sempre questo club esprime. La cosa più importante, in questa stagione, sarà riuscire a migliorare sia dal punto di vista individuale che collettivo, oltre che da quello dell’organizzazione». In anticipo sulla prima squadra di un giorno, nel week-end c’è in agenda anche l’esordio della nuova Under 18 dei coach Damiano Massari e Marco Longo: il gruppo maggiore delle giovanili rossonere ospiterà l’Union Frascati al Natali alle ore 12. In programma anche un’altra doppia sfida per l’Under 14 che a Colleferro sfiderà sia con un gruppo che con l’altro i pari età del Frascati.
Da non dimenticare, infine, i concentramenti di Under 12 e Under 10 che potranno iniziare a “sfogarsi” in partite vere dopo un mese abbondante di allenamenti. Intanto oggi pomeriggio alle ore 17, presso la sala Ludus di via Leonardo Da Vinci, la Ldm Colleferro Rugby 1965 terrà una sobria cerimonia di presentazione delle attività stagionali: all’appuntamento saranno ovviamente presenti i vertici dell’organigramma societario rossonero.