10 dicembre 2016

Ostia, due piante di marijuana coltivate all’interno della pineta delle Acque Rosse: fermati due ragazzi

E’ stato il ritrovamento di due piante di marijuana alte circa 1 metro e 70 e di oggetti per la loro coltivazione nel bosco della pineta delle Acque Rosse, ad Ostia Lido, a far scattare le indagini della Polizia di Stato e del Corpo Forestale dello Stato.

image-3-ostiamDopo vari appostamenti effettuati congiuntamente da personale appartenente ai due “corpi”, nel tardo pomeriggio di venerdì due ragazzi sono stati beccati mentre accudivano amorevolmente le due piante annaffiandole con dei contenitori di plastica.

I due minorenni, che hanno subito collaborato con le forze dell’ordine, non hanno alcun precedente ed hanno candidamente ammesso di essersi voluti cimentare nella coltivazione della marijunana.

Denunciati in stato di libertà dai poliziotti del commissariato di Ostia e dagli agenti del Corpo Forestale di Ostia, sono stati accompagnati a casa ed affidati ai loro rispettivi genitori.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.