3 dicembre 2016

Roma, tanti gli appuntamenti con l’arte dal 9 al 15 settembre

Dopo il grande successo della prima edizione, ROMAP, Roma Interactive Light Festival torna per trasformare il cuore di Roma in un museo di arte contemporanea a cielo aperto con videomapping architettonici in stereoscopia e installazioni multisensoriali. Tre giorni dedicati alle nuove frontiere delle arti digitali e al corto circuito generato dalla sovrapposizione di passato e futuro: dall’incontro tra le più moderne tecnologie e le meraviglie architettoniche del centro storico di Roma. L’obiettivo del Festival, che si concentra nel cuore storico-artistico di Roma tra Piazza Navona e Piazza Sant’Agostino, è

quello di creare un itinerario artistico nel cuore della città, regalando a turisti e cittadini una

passeggiata surreale attraverso la Roma rinascimentale e barocca. Luce, suono, arti digitali, immagini in movimento in 2d e 3d, stereoscopia, realtà virtuale e video a 360°: questo e altro è ROMAP 2016. Un viaggio tra passato e futuro nella grande bellezza di Roma.
9-10-11 settembre, dalle 21.00 alle 24

Chiesa di Nostra Signora del Sacro Cuore – Piazza Navona

Ouchhh, Sphinx. Connecting Cities: Istanbul to Rome – mapping stereoscopico (3D)

9-10-11 settembre, dalle 21 alle 24

Chiesa di Sant’Agostino – Piazza di Sant’Agostino

Onionlab, Axioma – mapping stereoscopico (3D)

9-10-11 settembre, dalle 20 alle 24

Museo Nazionale Romano in Palazzo Altemps – Cortile

Ultravioletto, 405 Dialogues – installazione

9-10-11 settembre, dalle 18 alle 24

Museo di Roma a Palazzo Braschi – Cortile

Quiet Ensemble, Tra la terra e il cielo – installazione

9-10 settembre, dalle 21.00 alle 24

Piazza Navona

Claudia Cherubini, Artista del vetro

www.ro-map.it/

Arte contemporanea e archeologia dialogano nei monumentali spazi del colle Palatino. Anteprima del RomaEuropaFestival 2016 la mostra Par tibi, Roma, nihil presenta opere e performance di 36 artisti che accettano il confronto con l’antico. La terrazza e le arcate severiane, lo Stadio Palatino e il peristilio inferiore della Domus Augustana sono i luoghi che, con la loro memoria, si trasformano in un laboratorio linguistico per il pensiero contemporaneo. Appuntamento tutti i giorni ore 8.30/19.15 (ultimo ingresso ore 18.15). www.romaeuropa.net/

Prosegue ai Musei Capitolini la mostra La Misericordia nell’arte, un itinerario giubilare tra i capolavori dei grandi artisti italiani. Tema dell’esposizione, appunto, la misericordia, cuore del pensiero cristiano, testimoniata dalle opere, tra gli altri, di Caravaggio, Piero della Francesca, Pietro Bernini e Guido Reni. www.museicapitolini.org

 

Quattro le sezioni in cui è divisa la mostra 2 giugno 1946 – Appunti sulla nascita della Repubblica Italiana, in corso alla Casa della Memoria e della Storia, un percorso per immagini e testimonianze giornalistiche, ricavate dai maggiori quotidiani e riviste dell’epoca, che precedettero e seguirono il referendum e successiva affermazione repubblicana dopo la fine della seconda guerra mondiale.

www.bibliotu.it/biblioteca/casadellamemoriaedellastoria

Le sale del Museo di Roma sono temporaneamente interessate da lavori di riallestimento, destinati a rinnovare il percorso espositivo e ad ampliare lo spazio per le mostre temporanee. Rimangono comunque accessibili le mostre già in corso, con l’opportunità di visitarle ad un prezzo davvero speciale: 4 euro per il biglietto intero e 3 euro per quello ridotto. Un’occasione imperdibile per intraprendere un viaggio nell’arte della caricatura a Roma dal Seicento al 1849 con la mostra L’Arte del sorriso e per immaginare come appariva la vita della città di inizio Ottocento agli occhi di un francese con la mostra Antoine Jean-Baptiste Thomas e il popolo di Roma (1817-1818). www.museodiroma.it

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it