6 dicembre 2016

Istat: crescita ferma, nei prossimi mesi proseguirà la fase debole

A livello internazionale prosegue la fase espansiva dell’economia statunitense mentre i paesi dell’area euro mostrano segnali di rallentamento nel secondo trimestre.

L’economia italiana ha interrotto la fase di crescita, condizionata dal lato della do-manda dal contributo negativo della componente interna e dal lato dell’offerta dalla caduta pro-duttiva del settore industriale.

L’indicatore anticipatore dell’economia rimane negativo a luglio, suggerendo per i prossi-mi mesi un proseguimento della fase di debolezza dell’economia italiana.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5959 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.