8 dicembre 2016

Cave, tenta di colpire con un coltello il titolare di un internet point: arrestato un romeno

I Carabinieri della Stazione di Cave hanno arrestato un cittadino romeno, di  31 anni, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di tentato omicidio nei confronti di un cittadino nigeriano di 50 anni, titolare di un internet point a Cave.

Ieri mattina, il 50enne cittadino nigeriano arrivato presso il suo negozio, per l’apertura, ha sorpreso il  31enne mentre urinava dinanzi alla porta di accesso all’attività commerciale.

Tra i due è nato subito un diverbio verbale, al termine del quale, il cittadino romeno si è allontanato senza fornire alcuna spiegazione del gesto.

Ieri sera, il 31enne è ritornato presso il negozio, estraendo dalla cinta dei pantaloni un grosso coltello da cucina con una lama di 17 cm, minacciando il 50enne con l’intento di colpirlo.

La vittima alla vista della scena è fuggita dal suo locale in cerca di aiuto e grazie all’intervento di due suoi connazionali si è evitato il peggio, infatti i due, approfittando di un momento di distrazione dell’aggressore sono riusciti a bloccarlo e a disarmarlo, allertando i Carabinieri.

Immediatamente intervenuti sul posto, i militari dell’Arma hanno arrestato l’uomo che al termine delle formalità di rito è stato associato presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia, in attesa del giudizio di convalida innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.