2 dicembre 2016

Civitavecchia, D’Antò: “Nessun intento punitivo verso i gestori del Pirgo”

 

In relazione ad alcuni articoli apparsi sulla stampa locale, in merito alla recente chiusura di alcuni locali del Pirgo con ordinanza sindacale, l’Assessore al Commercio Vincenzo D’Antò interviene, facendo alcune precisazioni.

“Credo che sia bene innanzitutto chiarire – spiega l’Assessore – che da parte nostra abbiamo il dovere di pretendere il rispetto delle regole a tutela di tutti. Regole, peraltro, che siamo stati noi stessi ad introdurre, dal momento che è merito di questa Amministrazione se oggi quelle attività hanno la possibilità di sistemare legalmente dei tavoli sul lato mare, che non è quindi una novità di questi giorni, ma che abbiamo introdotto nel regolamento da anni. Di contro va detto che di questa possibilità qualcuno ha purtroppo abusato. A dirlo – prosegue D’Antò – non è stato il Comune, ma la Polizia di Stato, rilasciando un parere, riferito all’attività di pochi gestori in particolare, in ragione della loro posizione e del tipo di attività svolta, mai smentito e quindi applicato dalla Polizia Locale. Uno di questi ha anche presentato un ricorso al TAR, che ha però perso. Nonostante questo, abbiamo voluto dare un segnale chiaro della nostra volontà di supportare il commercio locale, per evitare di dover revocare tutte le autorizzazioni già rilasciate.”

“Spiace leggere – conclude l’Assessore – che si accusa questa Amministrazione di aver danneggiato i locali, chiusi con ordinanza, causando un mancato incasso, ma credo sia bene sottolineare che il danno questi esercenti se lo sono in realtà autoinflitto, scegliendo di non rispettare le regole che sono poste a tutela della convivenza civile e della sicurezza pubblica. Nessuno può quindi imputarci alcun intento punitivo, ma solo, semmai, la ferma volontà di tutelare i cittadini e coloro – e sono la maggioranza – che scelgono di lavorare nel rispetto delle norme e del prossimo.”

 

About Ruggero Terlizzi 2863 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it