5 dicembre 2016

Al via il Mondiale di Automodellismo a Gubbio

Oggi giovedì 4 agosto è la giornata di apertura per il Campionato del Mondo di Automodellismo, di scena a Gubbio fino alla finalissima di sabato 13 agosto. Il Club Automodellistico 5 Colli ha concluso al meglio il grande lavoro di preparazione e ora il mini-autodromo Mario Rosati, uno dei più rinomati in Italia, è pronto nei minimi dettagli a ospitare la rassegna iridata per i più elaborati automodelli in scala 1/10. Al momento l’elenco iscritti ha raggiunto quota 132 piloti da 24 nazioni di tutto il mondo (40 gli italiani). Numeri che sono già un successo per i locali promotori, che hanno ottenuto l’organizzazione del Mondiale dalla federazione internazionale (la IFMAR, International Federation Model Auto Racing). La caratteristica città umbra ha già registrato i primi arrivi da più lontano, quelli dei conduttori australiani e thailandesi e oggi dalle 16 alle 20 iniziano le verifiche sportive, che continueranno venerdì e sabato fino alle 19. Oltre alle registrazioni dei piloti, venerdì 5 e sabato 6 agosto sono le prime giornate in cui si scenderà in pista, aperta dalle 8 alle 18 per le prove libere, riservate soltanto ai piloti che non hanno gareggiato o testato a Gubbio negli ultimi 12 mesi (ovvero 87 dei 132 conduttori iscritti).
Domenica 7 e lunedì 8 agosto tutti in pista per sei turni di “controlled practice”. Lunedì è anche la giornata della cerimonia d’apertura, di scena nel tardo pomeriggio con, tra gli altri, i rappresentanti della federazione internazionale e del Comune di Gubbio.

Martedì 9 agosto sono in programma quattro turni di “timed practice”, particolarmente importanti perché si inizia a girare con un format simile a quello delle qualifiche.

Mercoledì 10 e giovedì 11 agosto sono di scena proprio le prove di qualificazione, che si svolgono su tre turni per giornata. Il poleman guadagnerà l’accesso diretto alla finalissima, mentre dal 2° al 5° dei piloti più veloci si giocheranno un ulteriore posto in finale nel turno supplementare della super-pole.

Gli altri 8 posti per la finalissima si decideranno nelle eliminatorie dirette, a mo’ di tabellone tennistico. Si inizia venerdì 12 agosto: in programma per ogni turno eliminatorio due gare da 20 minuti e dieci piloti, fino ai sedicesimi di finale. Sabato 13 agosto la super giornata conclusiva ha in programma ottavi e quarti sempre con gare da 20 minuti, le due semifinali da 30 minuti e alle 16 la finalissima di un’ora, il tutto trasmesso in diretta streaming. A seguire la cerimonia di premiazione. Nel programma inserita anche domenica 14 agosto come eventuale giornata “di recupero” in caso di cambiamenti al calendario originale.

L’elenco iscritti al momento in mano al Club Automodellistico 5 Colli comprende tutti i migliori interpreti internazionali della specialità, compreso il campione del mondo in carica Alexander Hagberg, lo svedese pilota ufficiale X-Ray chiamato alla difesa del titolo iridato conquistato sulla pista di Bangkok nel 2014. Oltre ai piloti, numerose le case costruttrici del settore presenti ufficialmente al mini-autodromo di Gubbio, che presenta strutture d’avanguardia ora ulteriormente potenziate per l’evento e una pista di 315 metri sulla quale i modelli di auto, curatissimi dai team, raggiungono i cento chilometri orari di velocità massima. Le auto utilizzate per il Campionato Mondiale sono costruite appositamente per gare su pista/asfalto da diverse Case internazionali del settore dell’automodellismo sportivo professionale, ciascuna specializzata nella realizzazione del proprio componente tra telaio, motore, carrozzeria, pneumatici o radiocomando. La scala è 1/10 e le auto, con motore a scoppio e trazione integrale, sono alimentate con miscele di alcol, olio e nitrometano (necessarie le soste ai box per rifornimento) e radiocomandate a distanza dal pilota.
Queste le 24 nazioni rappresentate a Gubbio: Italia, Austria, Svizzera, Francia, Principato di Monaco, Spagna, Portogallo, Grecia, Slovacchia, Germania, Olanda, Gran Bretagna, Danimarca, Svezia, Finlandia, Turchia, Brasile, Stati Uniti, Canada, Giappone, Australia, Filippine, Thailandia e Singapore.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.