4 dicembre 2016

Rieti, il presidente Marroni contro la decisione della Raggi

La decisione della sindaca di Roma di impugnare dinanzi al Tar la delibera regionale che ha stabilito un ristoro economico a favore dei cittadini reatini per lo sfruttamento giornaliero delle sorgenti Peschiera-Le Capore è insensata e illogica. La delibera regionale permette finalmente di vedere indennizzato lo sfruttamento delle nostre sorgenti e a mio avviso è  sicuramente un risultato storico di fronte al depauperamento giornaliero che viene fatto da Roma attraverso Ato2. Questa scelta sconsiderata e improvvida della sindaca Raggi rischia anche di compromettere la decisione che i sindaci della provincia di Rieti hanno già assunto in tema di gestione pubblica dell’acqua. A fronte di questa decisione è opportuna una risposta generale del nostro territorio a partire dal Comune capoluogo. E visto che giovedì ci sarà un Consiglio comunale credo sia opportuno che l’assise si esprima su questa delicata vicenda, per difendere gli interessi del nostro territorio attraverso un ordine del giorno che proporrò per fare chiarezza sulla vicenda e stigmatizzare il comportamento amministrativo e politico della nuova amministrazione cinquestelle guidata dalla Raggi”.

 

Lo dichiara il presidente del Consiglio comunale, Gian Piero Marroni.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.