11 dicembre 2016

Calcio, Rocca Priora, Sanvitale guiderà la Prima categoria: “Vogliamo lavorare sui giovani”

Il Rocca Priora ha scelto la sua guida per la Prima categoria. La società del presidente Marco Rocchi ha ufficializzato l’accordo con Amedeo Sanvitale, allenatore che è reduce da due anni allo Sporting Velletri (Seconda categoria) e che in passato ha avuto importanti esperienze di settore giovanile (tra cui quella con la Juniores Elite del Cisterna e la Juniores regionale della Vjs Velletri). «Quando ho comunicato la mia scelta di lasciare il club veliterno – racconta il neo allenatore del Rocca Priora -, ho ricevuto alcune proposte per la nuova stagione, ma quella del club castellano mi ha convinto perché qui ho visto tanto entusiasmo e voglia di fare, in un clima da “grande famiglia”. Conoscevo già il direttore sportivo Enrico Santarelli e il direttore tecnico Francesco Comiano, ma anche l’impatto con le altre persone del club, dal presidente Rocchi a tutti gli altri, è stato molto positivo. Li ringrazio tutti per la fiducia e cercherò di ripagarli sul campo con il massimo dell’impegno». Le linee guida della prima squadra del Rocca Priora sono abbastanza chiare. «La società mi ha chiesto di conservare la categoria come obiettivo minimo. Cercheremo di dare più spazio possibile ai nostri giovani – dice Sanvitale -, cercando di farli crescere e al tempo stesso provando a fare un buon campionato. Poi se a metà stagione ci sarà la possibilità di fare qualcosa in più, non ci tireremo indietro». Il nuovo Rocca Priora sta prendendo forma. «Entro questa settimana i ragazzi che componevano il vecchio gruppo ci daranno una risposta definitiva, ma io credo che la maggior parte di loro rimarrà anche il prossimo anno e poi completeremo la squadra con qualche innesto». L’inizio della preparazione (che verrà effettuata in sede, al Montefiore) è programmata per lunedì 29 agosto e alla fine della settimana ci sarà subito la prima amichevole anche perché la squadra a metà settembre dovrebbe affrontare i primi impegni ufficiali in Coppa Lazio.
Infine la società ha indetto per giovedì alle ore 18,30 presso il centro sportivo Montefiore una riunione organizzativa per iniziare a preparare i festeggiamenti per il 50esimo anniversario di storia del club calcistico roccapriorese.