6 dicembre 2016

Tiro con l’arco, il Piemonte vince la Coppa delle Regioni 2016

Due giorni di gare tra lo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli Piceno per le competizioni del tiro alla targa e il Monte Piselli a San Giacomo (TE) per le sfide del tiro di campagna hanno assegnato la Coppa Italia delle Regioni 2016 – 14° Memorial Gino Mattielli.

Tante frecce con continui ribaltamenti in cima alla classifica che decretano il settimo successo nella storia della competizione del Piemonte (Carta, Fissore, Foglio, Frassati, Aloisi, D’Angelo, Degani, Lapenna, Marcaccini, Pascaru, Pastore, Racca, Papalino, Rolando, Bacchi, Biorci, Boggiatto, Ruggiero, Trapani, Vieceli) per soli 16 punti davanti alla Lombardia (Bettinelli, Cazzaniga, Rota, Uggeri, Azzoni, Cogliati, Corna, Gottardini, Mangerini, Moretto, Pasta, Polinelli, Sala, Vassallo, Bergna, Crespi, Leotta, Papa, Scarpazza, Varisco).
La vittoria per i piemontesi arriva solo dopo l’ultima finale, quella dell’arco olimpico Senior maschile in cui Paolo Caruso (Lazio) conquista la medaglia d’oro su Giorgio Cazzaniga (Lombardia): il secondo posto dell’atleta lombardo non basta alla Regione per conservare il primo posto in classifica, consentendo al Piemonte di festeggiare la vittoria finale. L’argento va quindi alla Lombardia, mentre il Veneto, campione uscente delle ultime due edizioni, conquista il bronzo grazie agli arcieri: Calderaio, Fermati, Ongaro, Porru, Antonello, Borella, Covre, Frison, Galli, Masiero, Menegotto, Nicosia, Predetto Battel, Casarella, Cescato, Fagherazzi, Marini, Pogni, Tormen.

LA CLASSIFICA FINALE DELLA COPPA ITALIA DELLE REGIONI 2016 – 1) Piemonte 9.771, 2) Lombardia 9.755, 3) Veneto 9.598, 4) Lazio 9.214, 5) Emilia Romagna 8.821, 6) Liguria 8.514, 7) Toscana 8.429, 8) Friuli Venezia Giulia 8.384, 9) Umbria 8.351, 10) Marche 8.347, 11) Campania 8.162, 12) Sicilia 8.141, 13) Puglia 7.750, 14) Sardegna 7.034, 15) Trento 6.575, 16) Basilicata 6.454, 17) Molise 6.334, 18) Calabria 6.134, 19) Abruzzo 6.016, 20) Valle D’Aosta 4.820, 21) Bolzano 1.984.

I RISULTATI DELLA I GARA STAR – La competizione che vedeva in gara gli atleti Senior e Master delle divisioni olimpico e compound ha visto al primo posto il Lazio con 3.270 punti, argento per i padroni di casa delle Marche con 3.197 e bronzo all’Emilia Romagna con 3.163. Nell’arco olimpico maschile trionfa Paolo Caruso (Lazio) 7-1 contro Giorgio Cazzaniga (Lombardia). Sul terzo gradino del podio sale Marco Seri delle Marche.
Tra le donne successo per Stefania Franceschelli (Emilia Romagna) in finale 6-4 contro Cristina Ioriatti (Trento). Bronzo per Giulia Fontanini (Friuli Venezia Giulia).
Tra i compound trionfa al maschile il marchigiano Lorenzo Pianesi grazie al successo in finale 145-138 sul veneto Moreno Ongaro. Terza posizione finale per l’Abruzzo con Alfonso Mattiucci.
Nel settore femminile medaglia d’oro per Alessia Foglio del Piemonte grazie alla vittoria 138-133 in finale su Francesca Piccinetti (Marche). Noemi Vella trascina la Sicilia sul terza gradino del podio.

I RISULTATI DELLA II GARA STAR – La gara disputata dalle classe giovanili (Ragazzi, Allievi, Juniores) vede sul primo gradino del podio la Lombardia con 5.175 punti davanti al Piemonte con 5.121 e il Veneto con 5.078. Carlo Rapalino (Piemonte) vince l’oro tra i Ragazzi al maschile battendo in finale Alvise Mutton (Veneto) 6-4. Bronzo per Alessio Mangerini (Lombardia).
Successo nella stessa categoria ma al femminile per Francesca Frison (Veneto) con un netto 6-0 in finale su Francesca Aloisi (Piemonte). Terzo posto per Sara Polinelli (Lombardia).
Tra gli Allievi si aggiudica la medaglia d’oro Giorgio Picci (Puglia) battendo 6-0 l’atleta di casa Luca Dignani (Marche). Bronzo per Andrea Gottardini (Lombardia). Sul primo gradino del podio femminile sale Katia Moretto (Lombardia) vincente 6-0 su Veronica Zuffi (Liguria). Bronzo per Beatrice Sita (Emilia Romagna).
Conquista il primo posto tra gli Junior Lorenzo Racca (Piemonte) grazie al successo in finale 6-4 su Alessandro Cogliati (Lombardia). Terzo posto per Matteo Canovai (Umbria). Tra le Junior oro per Elena Nicosia (Veneto) vincente 7-3 su Livia Nardinocchi (Lazio). Bronzo per Benedetta Gianfelici (Marche).

I RISULTATI DELLA III GARA STAR – Le sfide del tiro di Campagna sono andate in scena sui percorsi allestiti sul Monte Piselli a San Giacomo (TE). In gara gli atleti senior delle divisioni arco olimpico, compound e arco nudo. Vittoria nella classifica per Regioni del Lazio con 1.705 punti davanti a Veneto 1.495 e Piemonte 1.491.
Nell’olimpico maschile si impone al primo posto Fabio Molfese (Lazio) battendo Alvise Bertolini (Trento) dopo lo spareggio 50-50 (4*-4). Bronzo per Carlo Bertoni (Sardegna).
Tra le donne oro per Rita Ponziani (Umbria), per lei vittoria all’ultimo atto 54-43 su Laura Delsante (Emilia Romagna).Terzo posto per Barbara Gheza (Sicilia).
Vittoria nel compound maschile per Andrea Leotta (Lombardia) su Alessandro Biagi (Toscana) per 59-56. Bronzo a Gianluca Ottaviani (Umbria).
Nel femminile oro per Sara Ret (Friuli Venezia Giulia) vincente su Tiziana Temperini (Lazio) 63-59. Bronzo per Elena Crespi (Lombardia).
Nell’arco nudo maschile conquista l’oro Luca Mariani (Abruzzo) che batte 49-45 Libero Petraccaro (Campania). Bronzo per Davide Blasi (Liguria).
Nel femminile sale sul gradino più alto del podio Pierclaudia Marini (Veneto). Argento per Daniela Sacco (Liguria) battuta in finale 49-34. Bronzo per Flavia Tripoli (Lazio).

ALBO D’ORO
COPPA ITALIA DELLE REGIONI – MEMORIAL GINO MATTIELLI
2016 Piemonte
2015 Veneto
2014 Veneto
2013 Piemonte
2012 Lombardia
2011 Lombardia
2010 Lombardia
2009 Piemonte
2008 Piemonte
2007 Piemonte
2006 Emilia Romagna
2005 Piemonte
2004 Lombardia
2003 Emilia Romagna
2002 Piemonte