6 dicembre 2016

Centro Storico, tenta di acquistare una borsa Louis Vuitton con una carata clonata: arrestato

Grazie alla rete interna della sicurezza della maison francese, i Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un cittadino del Portogallo, di 30 anni, con precedenti penali, che con una carta di credito clonata e un documento falso aveva tentato di fare acquisti per circa 6000 euro nella boutique Louis Vuitton di piazza San Lorenzo in Lucina.

Lo stesso uomo aveva già provato, nei mesi scorsi, a fare acquisti con carte di credito contraffatte in due boutique della stessa maison, in Grecia e in Inghilterra ed era stato segnalato dagli addetti alla sicurezza interna.

Quando si è presentato a San Lorenzo in Lucina, l’uomo è stato bloccato dai Carabinieri, allertati dal personale  della sicurezza.

A seguito della perquisizione personale i militari hanno rinvenuto la carta di credito e la patente di guida che il 30enne aveva usato per tentare di pagare la merce ad altre due carte contraffatte.

La successiva perquisizione presso la camera dell’hotel dove alloggiava, in via del Corso, ha permesso di rinvenire altre 3 carte di credito contraffatte e tutte dello stesso circuito di credito.

Dopo l’arresto, l’uomo è stato condotto presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la patente e le carte contraffatte sono state sequestrate.

About Emanuele Bompadre 8242 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.