3 dicembre 2016

Mondiale SBK – Imola, Gara 1: Davies porta Ducati alla vittoria

WSBK 2014 - Assen - Olanda 15-17 aprile
La straordinaria prestazione del pilota dell’Aruba.it-Racing Chaz Davies si è conclusa sul gradino più alto del podio, mentre alle sue spalle la coppia Kawasaki Rea e Sykes hanno lottato per le altre posizioni del podio.
La migliore partenza l’hanno fatta Davies e Rea, mentre Davide Giugliano, che partiva secondo, ha subito perso un po’ di terreno e mentre Davies ha ottenuto la leadership della corsa, l’unico pilota che poteva impensierirlo, Rea, l’ha seguito ed è restato a lungo con lui.
Quando mancavano dieci giri alla fine, il campione del mondo in carica è andato largo alla curva 1, perdendo definitivamente il contatto con Davies e precedendo il suo compagno di squadra Tom Sykes. Rea è però riuscito a recuperare il buon passo di gara e ha potuto così tenere a bada l’inglese,soprattutto negli ultimi giri, limitando così i danni nella classifica di campionato.
Jordi Torres, che aveva conquistato il suo primo podio del WorldSBK a Imola nel 2015, ha fatto una corsa straordinaria, sulla BMW del team Althea, che si è conclusa con un quarto posto, davanti al secondo pilota dell’Aruba.it-Racing Ducati Davide Giugliano. Leon Camier, dopo una gara fatta di alti e bassi, ha tagliato il traguardo in sesta posizione, ottenendo così un altro fantastico bottino di punti per il produttore di casa MV Agusta.
Lorenzo Savadori, su Aprilia, è stato nella top five per la prima parte della gara, ma ha perso qualche posizione concludendo in ottava piazza, tra la coppia Honda: Michael Van Der Mark ha ottenuto il settimo tempo e Nicky Hayden, debuttante su questa pista, porta a casa un nono posto. Xavi Forés, pilota del Barni Racing Team Ducati, completa la top ten davanti ad Alex Lowes, alfiere del team Pata Yamaha.
Baiocco, Reiterberger, Brookes e DeAngelis completano la classifica dei piloti che sono andati a punti, con il sammarinese che è convalescente da un infortunio alla mano sinistra, rimediato ad Assen, due settimane fa.
Dopo aver perso un po’ di terreno in Gara1, Jonathan Rea proverà a conquistare la sua sesta vittoria a Imola domenica in Gara2, dove avrà un’altra possibilità di superare Carlos Checa, con cui condivide il maggior numero di successi sul circuito italiano. Davies e Ducati punteranno a fare il bis nella seconda manche, quando domani si spegnerà il semaforo alle 13:00 ora locale (GMT +2).
Fonte: worldsbk.com
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.