5 dicembre 2016

Roma – Casa, Santori, FDI-AN: “Bene il rinvio dello sgombero a Castelverde, subito tavolo per piani di zona”

“Accogliamo con favore la decisione di rinviare a data da destinarsi la paradossale vicenda di Castelverde, che ha come protagoniste 25 famiglie oneste di romani cacciati dalle loro abitazioni all’interno del piano di zona B4 Castelverde dopo aver investito i risparmi di una vita per acquistare una casa. Ora tocca al Prefetto Gabrielli, al Presidente della Regione Zingaretti e al commissario Tronca di Roma Capitale convocare urgentemente un tavolo tecnico a tutela della legalità e della giustizia degli 800 mila cittadini coinvolti dalle truffe e dalle illusioni dei piani di zona con quartieri fantasma e case vendute a prezzi maggiorati, fuori dei canoni previsti dalla legge. Le convenzioni continuano ad essere calpestate e tutte le istituzioni competenti, Comune e Regione Lazio, anziché controllare continuano a far finta di nulla. E’ quantomai urgente affrontare il tema dei Piani di Zona della Capitale per ridare giustizia alle famiglie romane e per far ciò spero che non si attenda il prossimo sgombero”. Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale e membro della commissione Casa in merito allo sgombero di alcuni alloggi di Castelverde che era stato ottenuto da Unipol Banca in forza del pignoramento eseguito nei confronti della società costruttrice, dopo che i residenti avevano già pagato a prezzo pieno gli immobili, nonostante fossero costruzioni di edilizia residenziale pubblica.

About Emanuele Bompadre 8227 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.