20 gennaio 2017

Genzano – Prosegue il lavoro di valorizzazione e manutenzione delle aree verdi

 

Riparte la stagione delle visite guidate al Parco Sforza Cesarini di Genzano, giardino ottocentesco annesso all’omonimo Palazzo ducale. Invariati, rispetto all’anno 2015, orari e tariffe e l’ingresso resta gratuito nella prima domenica del mese per i cittadini residenti. Il Parco Sforza Cesarini è visitabile il sabato, la domenica e i festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, mentre per i gruppi di almeno 15 persone e per le scolaresche è possibile prenotare anche visite infrasettimanali.

“Nel frattempo – ha detto il Sindaco Flavio Gabbarini – stiamo continuando a lavorare anche sulle altre aree verdi, i parchi e i giardini del nostro territorio, con un programma di manutenzione che nelle prossime settimane vedrà la sistemazione di diverse aree. Prima fra tutte quella di Parco Togliatti dove sono già iniziati i lavori sulla parte dedicata ai più piccoli, con l’installazione di nuovi giochi e la posa di una pavimentazione antitrauma; in via di completamento c’è anche il parco di viale Fratelli Rosselli mentre, a seguire, è programmata la manutenzione del giardino di via Napoli. Inoltre – ha proseguito il primo cittadino – stiamo per ultimare la sistemazione dell’area verde di via Toscana, con la terza area di sgambamento dei cani e un campo di gioco per i ragazzi con l’installazione di due porte da calcetto. Questi interventi, che stiamo finanziando con i fondi del bilancio 2015, rientrano a pieno nel programma di valorizzazione delle aree verdi iniziato negli scorsi anni con la sistemazione di piazzale Brennero, del Parco Sforza Cesarini, di parco Segantini, largo Mons. Grassi, parco Giulio Amati e delle rotatorie, che è possibile mantenere ordinate grazie anche alla collaborazione con i privati”.

About Samantha Lombardi 4181 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it