6 dicembre 2016

Sos imprese Roma: da attentati fino a -10% traffico

I dati forniti oggi dalla Fiavet e relativi a calo delle presenze turistiche nella capitale confermano i monitoraggi compiuti dal Codacons nel periodo successivo agli attacchi terroristici di Parigi, che registravano una forte diminuzione degli arrivi nella capitale e una raffica di disdette da parte dei turisti stranieri.
“L’effetto Parigi è stato devastante per il settore turistico a Roma, con le presenze ridotte del 10% – spiega il presidente Carlo Rienzi – Ma come in un domino le ripercussioni si sono registrate anche in altri settori, come quello della ristorazione. Dopo gli attentati, infatti, ristoranti, pub e locali vari  della capitale hanno subito una forte riduzione del giro d’affari, più marcata nel centro storico, dove il calo delle presenze ha registrato punte del -20%. Nemmeno il Giubileo ha purtroppo saputo compensare gli effetti disastrosi per il turismo provocati dalla paura di atti terroristici, e le conseguenze saranno purtroppo pesanti per gli operatori del settore” – conclude Rienzi.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5974 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.