3 dicembre 2016

Nuoto – Tc New Country Club, Tavelli: “Alla seconda prova regionale per ben figurare”

L’intenso mese di gennaio è stato un semplice “antipasto”. Ma anche il mese di febbraio sarà ricco di impegni per il settore agonistico del nuoto del Tc New Country Club Frascati. Il responsabile tecnico Daniele Tavelli e il suo primo collaboratore Davide Cordasco osserveranno il comportamento dei più grandi nei delicati appuntamenti a cui parteciperanno gli atleti dalla categoria Ragazzi agli Assoluti nei prossimi due fine settimana. «Siamo ormai in procinto di affrontare la seconda prova della “Manifestazione regionale inverno”, che è valida come prova di qualificazione alle finali regionali (ed eventualmente agli italiani, ndr) e che verrà “spalmata” sul prossimo week-end e su quello successivo – racconta Tavelli – Il nostro concentramento per sabato e domenica si terrà al centro federale di Frosinone e il Tc New Country Club sarà presente con circa venti atleti. La speranza è che i nostri ragazzi riescano a migliorare i propri tempi anche se hanno lavorato tanto ultimamente e potrebbero non essere brillantissimi».
I “novizi” dell’agonistica, vale a dire il gruppo Esordienti A che ha già messo in mostra qualche buon elemento, ha fatto vedere le proprie qualità nel recente appuntamento valido come prima prova regionale. «Due nostri atleti hanno già staccato il pass per le finali regionali – dice Tavelli – Mi riferisco a Federico Mariotti nei 100 stile e nei 100 rana e a Simone Miron che ha ottenuto la qualificazione nei 200 dorso. Ma vorrei sottolineare anche le belle prove dello stesso Miron nei 1500 dove ha fatto molto bene anche Valerio Tosolino, bravo pure nei 100 stile. Un applauso lo hanno meritato anche Simona Renzi sempre nei 100 stile, Gioia Spurio e Arianna D Marco sia nei 100 rana che nei 100 stile, Leonardo Marcone e Alice Marno nei 100 stile. Tutti loro hanno migliorato i propri tempi, mostrando chiari segnali di crescita e miglioramento della condizione. Inoltre – conclude Tavelli – a fine gennaio si è tenuta anche una gara Csain a Tivoli alla quale abbiamo partecipato con molti ragazzi della Scuola nuoto: un modo come un altro per coinvolgere questi bambini e magari farli innamorare del clima da gara».