6 dicembre 2016

Calcio – Serie A, De Laurentiis: “Lotta al vertice bella e avvincente”

Il Presidente azzurro: ci sono più squadre che si contendono il primato, noi siamo davanti e vogliamo proseguire così

“La lotta al vertice è bella ed avvincente. Il Napoli c’è e vuole proseguire così”. Aurelio De Laurentiis sereno e anche realista analizza il grande momento azzurro e predica razionalità dopo il successo col Sassuolo al quale il Presidente dà una valenza ampia:

“Era importante pareggiare la sconfitta dell’andata all’esordio. E’ stata la giusta compensazione a quella partenza sbagliata di campionato ed abbiamo risposto con questo successo alla prima di ritorno. Abbiamo segnato tre gol e disputato una gara molto intensa”.

Cosa si prova ad essere primi, è un anno in cui sembra esserci una alchimia speciale? “In realtà il Napoli in questi anni è sempre andato in crescendo. Il nostro progetto prosegue da tempo e dobbiamo andare avanti. Credo di aver preso l’allenatore giusto e siamo contenti di come sta andando la stagione. Ci sono più squadre che si contendono il primo posto, è una bella lotta, ora siamo noi davanti e vedremo. Certamente daremo tutto per proseguire su questa strada”

“Da parecchie settimane la squadra ha stabilito questo feeling spettacolare con il pubblico, in campo si percepisce ancora più forte questa passione. Questa amalgama tra il nuovo allenatore e nuovi innesti sta dando risultati importanti. Ma ci vuole ancora tempo per arrivare al top che può dare un ciclo e noi agiamo sempre in prospettiva”.

Come opererete sul mercato di gennaio?

“Dobbiamo essere oculati per rafforzare la rosa ma allo stesso tempo non minare gli equilibri del gruppo. I nostri acquisti sono anche mirati al futuro e quindi stiamo valutando più piste. Non ci deve essere frenesia, ci sono ancora quindici giorni prima della chiusura e vedremo come muoverci per cercare le migliori soluzioni per il bene della squadra. Per il momento stiamo dimostrando di avere una rosa completa che sta facendo cose splendide in Italia ed in Europa e questo testimonia della bontà del nostro lavoro”.

Su Higuain: “Lo abbiamo preso che era già un top player e si sta confermando tale. Non mi meraviglia certo di ciò che sta facendo perchè è un campione che abbiamo fortemente voluto e blindato con una altissima clausola. Sta rendendo al massimo anche grazie alla sintonia che ha trovato con l’allenatore. Gonzalo è una persona seria ed un combattente leale”

Fonte: sscnapoli.it

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5967 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.