4 dicembre 2016

Roma – Macchinari professionali rubati da una lavanderia messi in vendita su un sito d’annunci, arrestata una 40enne romana

 

Lavatrici professionali e tanto altro per un valore pari a 25.000 euro.

Questo è quanto hanno recuperato gli agenti del Commissariato Porta Pia, diretto dalla dott.ssa Stefania D’Andrea, all’interno di un capannone in zona Capannelle.

Le indagini, andate avanti per diverso tempo, hanno permesso di individuare una 40enne romana, che aveva gestito in precedenza l’esercizio commerciale, quale organizzatrice, all’insaputa del proprietario, della “sparizione” dei macchinari, che in realtà aveva fatto prelevare e consegnare ad un conoscente, mettendoli poi in vendita su un sito internet specializzato.

Ed è grazie a quell’annuncio che il proprietario della lavanderia ha cominciato a sospettare della donna ed ha avvisato la Polizia di Stato.

Gli investigatori, al fine di ottenere elementi utili a chiarire la vicenda, si sono finti clienti e, unitamente al proprietario, si sono recati presso il capannone.

L’espediente utilizzato ha permesso di accertare che il materiale in vendita era proprio quello sottratto e che ad organizzare il tutto era stata proprio la donna.

Per lei, pertanto, al termine è scattata la denuncia per furto, mentre tutto il materiale è stato restituito al legittimo proprietario.

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it