10 dicembre 2016

RedMoto premiata da Montesa per le vendite dei Model Year 2015: secondo posto assoluto al mondo

RedMoto, unico distributore ufficiale della gamma Honda CRF nelle versioni cross, enduro e supermoto e Montesa Trial, a distanza di poco più di due anni dall’apertura dell’attività ha avuto l’onore di ricevere un riconoscimento ufficiale da Montesa in occasione della presentazione agli operatori della nuova 4RIDE.
RedMoto, infatti, è stata premiata ufficialmente nel corso di un incontro con i principali dealer mondiali per l’importante lavoro di promozione e distribuzione della gamma Montesa sul territorio italiano e per l’elevatissimo numero di vendite dei modelli 2015.

Egidio Motta, titolare di RedMoto e Maurizio Radici, General Manager RedMoto, nella sede operativa di Santa Perpetua de Mogoda, hanno avuto l’onore di ricevere direttamente dalle mani del Presidente di Montesa Honda, Mr. Koji Sokamoto, la targa che attesta RedMoto al secondo posto nella classifica dei distributori mondiali per numero di Montesa vendute sul territorio nazionale. Uno straordinario traguardo raggiunto grazie alla costante promozione del marchio Montesa, al rapporto capillare con la rete di rivenditori sul territorio e alla partecipazione ai più importanti eventi fieristici del settore tra i quali proprio EICMA Milano dove Montesa ha affidato a RedMoto la presentazione in anteprima Mondiale della Cota 300RR e dell’innovativa 4RIDE.

“Siamo orgogliosi di essere sul podio di questa speciale classifica dedicata ai distributori del Marchio spagnolo, ma non ci basta!” commenta Michele Berera, sales manager di RedMoto. “L’obiettivo che ci siamo posti è quello di raggiungere il gradino più alto del podio e sono certo che la nostra organizzazione, con il supporto della nostra rete di Concessionari, capaci e professionali, sarà in grado di arrivarci in pochi mesi!”

About Emanuele Bompadre 8291 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.