5 dicembre 2016

Regione Lazio – Cinema, Ravera: “Bando di oltre 14 milioni dimostra la centralità dell’audiovisivo”

 

E’ online il bando “Produzione cinematografica e audiovisiva” attraverso il quale la Giunta Zingaretti mette a disposizione 14 milioni e 250 mila euro per la sovvenzione alla produzione di opere cinematografiche e audiovisive da realizzare in tutto o in parte sul territorio laziale.

Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 31 dicembre 2015.

Possono partecipare le imprese individuali o familiari che esercitano in modo esclusivo o prevalente l’attività di produzione di opere cinematografiche e/o audiovisive; le società di persone o di capitali che, tra le attività che costituiscono l’oggetto sociale, esercitano in modo esclusivo o prevalente l’attività di produzione di opere cinematografiche o audiovisive.

“Con questo bando – spiega l’assessore alla Cultura e Politiche giovanili, Lidia Ravera – che mette a disposizione degli operatori del settore audiovisivo oltre 14 milioni di euro, intendiamo incoraggiare sostenere e promuovere l’avventura comune nella produzione cinematografica, che ha il duplice scopo di valorizzare il nostro cinema e il nostro territorio”.

“Questo fondo – continua Ravera – unito a quello di 10 milioni che è stato confermato, danno la misura di quanto la Regione Lazio, a cominciare dal presidente Zingaretti, creda davvero nella centralità dell’industria audiovisiva, sia come volano economico che come forte fattore di crescita identitaria e artistica”.

Le domande devono pervenire alla Regione Lazio esclusivamente attraverso l’utilizzo dell’apposita piattaforma applicativa informatica, all’indirizzo http://www.regione.lazio.it/cineproduzione, dove è consultabile tutta la documentazione utile per la presentazione delle domande stesse.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it